Ti sei appena trasferito in Germania e sei stato fotografato “geblitzt” alla guida della tua punto a metano?

Sfrecciavi in autostrada a 200 km/h (non con la punto a metano) convinto che nelle autostrade tedesche il limite di velocità non esistesse? 

Hai mantenuto i 50km/h in una zona con limite 30km/h e sei stato fotografato?

Bene, allora questo articolo fa per te!

Ho inserito i dati aggiornati al 2018 del Bußgeldkatalog: il catalogo delle sanzioni in caso di eccesso di velocità.


Le sanzioni sono differenti in base al fatto che tu stessi guidando all’interno di un comune di residenza o al suo esterno.

Sanzioni all’interno dei comuni di residenza

Sanzioni all’esterno dei comuni di residenza.

Alcune note molto importanti:

– il (1 Mese)* è relativo al fatto che si ha la sospensione della patente di 1 mese se e solo se tale infrazione si registra 2 volte nell’arco di 12Mesi;

– se si è residenti in Germania ma si ha una patente di guida italiana, la sospensione della patente sarà valida solo in Germania, ciò significa che negli altri      paesi sarà possibile continuare a guidare. Questo è un grosso vantaggio perchè avrete 4 mesi di tempo per decidere quando inizia il periodo di                        sospensione (si, ho scritto bene, deciderete voi), quindi potrete farvela sospendere in un determinato periodo nel quale non siete in Germania: per                  esempio durante le vacanze estive o natalizie;

– se si è residenti in Germania e si ha una patente tedesca si è fottuti, nel senso che una volta sospesa la patente, non sarà possibile guidare negli altri            paesi;

– le multe in genere arrivano a casa entro un mese dall’evento e si hanno 2 settimane di tempo per pagarle. Il grosso vantaggio è che si possono pagare          tramite bonifico bancario;

– anche se non siete residenti in Germania, il mio consiglio è di pagarle, perchè date le convenzioni Italia-Germania, se cercate di fare i furbi potreste                 beccarvi un bel rincaro.

Parlando coi colleghi, mi è stato confermato che negli ultimi anni il numero di Blitzer  (i rilevatori di velocità) sono aumentati in modo esponenziale.

A differenza dei nostri rivelatori, qui in Germania la maggior parte sono sempre accesi e ben funzionanti.

Capita raramente, ma è capitato anche qui, che la gente li “elimini” con un trattore. Se avete in mente di fare altrettanto attenti perchè se vi beccano, il costo di un rilevatore può anche arrivare anche a 40’000 euro all’anno! Ebbene si, i Blitzer di nuova generazione hanno costi elevati, ma nonostante ciò se ne vedono sempre di nuovi, e sapete perchè?

Perchè in soli 12 mesi di “lavoro” si ripagano completamente!!


Oltre ai Blitzer fissi, esistono anche quelli mobili che ti fregano praticamente sempre se superi i limiti di velocità! Normalmente sono posizionati vicino ad alberi, sotto i cavalcavia e addirittura nascosti all’interno delle autovetture. 


Quindi pensateci due volte prima di guidare come  Walter Röhrl!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.